25. Debiti finanziari correnti

Al 31 dicembre 2010 ammontano a 294.592 migliaia di euro, con una variazione netta in aumento di 137.880 migliaia di euro rispetto al 31 dicembre 2009.
Si riferiscono a:

 

(in migliaia di euro) Al 31 dicembre 2010 Al 31 dicembre 2009 Variazione
Debiti finanziari verso imprese del Gruppo:      
Finanziamenti da Fiat Finance S.p.A. 100.000 - 100.000
Passività per strumenti finanziari derivati - 31.200 (31.200)
Ratei passivi per interessi maturati 47.507 65.121 (17.614)
Totale Debiti finanziari verso imprese del Gruppo 147.507 96.321 51.186
Debiti finanziari verso Terzi:      
Debito per esercizio opzione acquisto quota Ferrari S.p.A. 122.399 - 122.399
Debiti verso società di factoring per anticipazioni su crediti 24.686 57.889 (33.203)
Altri debiti verso società di factoring - 2.502 (2.502)
Totale Debiti finanziari verso Terzi 147.085 60.391 86.694
Totale Debiti finanziari correnti 294.592 156.712 137.880

 

La voce Finanziamenti da Fiat Finance S.p.A. si riferisce ad un finanziamento in euro a tasso fisso di mercato, ricevuto nel mese di dicembre 2010 con scadenza inferiore a dodici mesi. Al 31 dicembre 2010, i debiti finanziari correnti destinati ad essere trasferiti da Fiat S.p.A. a Fiat Industrial S.p.A. a seguito della Scissione, per un ammontare di 390.000 migliaia di euro, sono stati riclassificati alla voce “Passività oggetto di Scissione” (vedasi Nota 18).

 

Al 31 dicembre 2009 la voce Passività per strumenti finanziari derivati, pari a 31.200 migliaia di euro, era riferita al fair value del secondo dei due Equity Swap su azioni Fiat, che risultando negativo era pertanto stato rilevato come passività.

 

La voce Debito per esercizio opzione acquisto quota Ferrari S.p.A. accoglie il debito iscritto a seguito dell’avvenuto esercizio dell’opzione call sul 5% del capitale di Ferrari S.p.A. detenuto dal fondo arabo Mubadala Development Company PJSC. Il valore rappresenta il prezzo previsto dall’opzione per il trasferimento della quota (vedasi Nota 12).

 

La voce Debiti verso società di factoring per anticipazioni su crediti si riferisce a debiti per anticipazioni ottenute a fronte di cessioni di crediti verso erario per IRES (vedasi Nota 16). Al 31 dicembre 2009 la voce si riferiva anche ad anticipazioni ottenute a fronte di cessioni di crediti verso erario per IVA e verso T.A.V.

 

S.p.A. per stati avanzamento lavori sulla tratta Novara-Milano.

 

I Debiti finanziari correnti sono denominati in euro. Si ritiene che il valore contabile dei Debiti finanziari correnti approssimi il loro fair value.

© 2011 FIAT S.p.A - P.IVA 00469580013