11. Partecipazioni

Al 31 dicembre 2010 ammontano a 11.423.279 migliaia di euro e presentano in sintesi la seguente movimentazione:

(in migliaia di euro)    Al
31 dicembre 2009
 Incrementi
 (Decrementi)
 (Svalutazioni)/
ripristini di valore
e Adeguamento
al fair value
 Riclassifica ad
Attività oggetto
di Scissione
 Al
31 dicembre 2010
Partecipazioni in imprese controllate    13.837.309    2.258.853
(30) 155.700  (4.977.346)    11.274.486
Partecipazioni in imprese collegate   131.785  -   -   -   -  131.785
Partecipazioni in altre imprese   21.476  -   -  (4.468)  -  17.008
Totale Partecipazioni    13.990.570
 2.258.853
(30) 151.232  (4.977.346)    11.423.279

Il dettaglio delle partecipazioni in imprese controllate e delle loro variazioni è riportato nella tabella seguente:

(in migliaia di euro)
 % di  possesso
Al 
31 dicembre 2009
 Incrementi
 (Decrementi)
(Svalutazioni)/
ripristini
di valore
Riclassifica ad 
Attività oggetto di Scissione
Al 
31 dicembre 2010
Fiat Group Automobiles S.p.A.   100,00  4.474.081  1.050.000
          5.524.081
Costo storico       7.381.081
 1.050.000
          8.431.081
Fondo svalutazione       (2.907.000)
             (2.907.000)
Ferrari S.p.A.   85,00  1.055.204
             1.055.204
Costo storico       1.055.204
             1.055.204
Fondo svalutazione       -               - 
Maserati S.p.A.
100,00 103.798             103.798
Costo storico      103.798             103.798
Fondo svalutazione       -               - 
Fiat Netherlands Holding N.V.
100,00  3.827.346
750.000        (4.577.346)
 - 
Costo storico       3.827.346
750.000        (4.577.346)
 - 
Fondo svalutazione       -               - 
Fiat Gestione Partecipazioni S.p.A. (già Iveco S.p.A.)   100,00  1.573.632
      260.000     1.833.632
Costo storico       2.133.632
             2.133.632
Fondo svalutazione      (560.000)       260.000    (300.000)
Fiat Powertrain Technologies S.p.A.   100,00 648.912       (80.000)    568.912
Costo storico      648.912             648.912
Fondo svalutazione       -        (80.000)    (80.000)
Magneti Marelli S.p.A.   99,99 611.854             611.854
Costo storico      611.854             611.854
Fondo svalutazione       -               - 
Teksid S.p.A.   84,79 76.084             76.084
Costo storico      129.070             129.07
Fondo svalutazione      (52.986)             (52.986)
Teksid Aluminum S.r.l.   100,00 37.292 12.500    (11.100)    38.692
Costo storico      68.292 12.500          80.792
Fondo svalutazione      (31)       (11.100)    (42.100)
Comau S.p.A.   100,00 92.050 40.000    (7.100)    124.95
Costo storico      582.781 40.000          622.781
Fondo svalutazione      (490.731)       (7.100)    (497.831)
Fiat Partecipazioni S.p.A.   98.64 934.452             934.452
Costo storico      950.452             950.452
Fondo svalutazione      (16.000)             (16.000)
Fiat Finance S.p.A.   100,00 222.263             222.263
Costo storico      222.263             222.263
Fondo svalutazione       -               - 
Fiat Finance North America Inc.   39,47 57.024             57.024
Costo storico      58.585             58.585
Fondo svalutazione      (1.561)             (1.561)
Altre imprese controllate      123.317 406.353 (30) (6.100) (400) 123.54
Costo storico      182.882 406.353 (30)    (400) 189.205
Fondo svalutazione      (59.565)       (6.100)    (65.665)
Totale Partecipazioni in imprese controllate       13.837.309
 2.258.853
(30) 155.700  (4.977.346)
 11.274.486
Costo storico       17.956.152
 2.258.853
(30)    (4.977.346)
 15.237.629
Fondo svalutazione    
(4.118.843)  
  155.700
  (3.963.143)

In relazione alle variazioni avvenute nel corso dell’esercizio 2010 nelle partecipazioni in imprese controllate, si evidenzia quanto segue:

  • al fine di rafforzare la struttura patrimoniale e finanziaria delle partecipate, sono stati effettuati versamenti in conto capitale rispettivamente per 1.050 milioni di euro a favore di Fiat Group Automobiles S.p.A., per 750 milioni di euro a favore di Fiat Netherlands Holding N.V., per 40 milioni di euro a favore di Comau S.p.A. e per 12,5 milioni di euro a favore di Teksid Aluminum S.r.l.;
  • nel quadro delle operazioni propedeutiche alla Scissione, si segnala la costituzione delle controllate Fiat Industrial S.p.A. (con un capitale sociale di 120.000 euro e successivi versamenti in conto capitale di 6,1 milioni di euro al fine di fornire alla stessa i mezzi necessari per far fronte ai costi di start-up) e Fiat Industrial Finance S.p.A. (con un capitale sociale di 100 milioni di euro), nonché l’acquisto da Fiat Partecipazioni S.p.A. e i successivi aumenti di capitale delle controllate Nuove Iniziative Finanziarie Cinque S.p.A. (che in seguito ha assunto la denominazione sociale di Iveco S.p.A.) per 200 milioni di euro e Nuova Immobiliare Nove S.p.A. (che in seguito ha assunto la denominazione sociale di FPT Industrial S.p.A.) per 100 milioni di euro. In particolare queste ultime due controllate sono state coinvolte nella riorganizzazione, preliminare alla Scissione, degli assetti societari delle attività industriali facenti capo alla precedente Iveco S.p.A. (ora Fiat Gestione Partecipazioni S.p.A.). Quest’ultima ha infatti ceduto, con effetto dal 1° dicembre 2010 e sulla base di una valutazione effettuata da un esperto indipendente, i propri complessi aziendali relativi ai business dei veicoli industriali e delle attività powertrain Industrial & Marine rispettivamente alla Nuove Iniziative Finanziarie Cinque S.p.A. e alla Nuova Immobiliare Nove S.p.A.;
  • le partecipazioni destinate ad essere trasferite da Fiat S.p.A. a Fiat Industrial S.p.A. a seguito della Scissione (Fiat Netherlands Holding N.V., nuova Iveco S.p.A., FPT Industrial S.p.A. e Fiat Industrial Finance S.p.A.) il cui valore di carico complessivo ammonta a 4.977.346 migliaia di euro, nel corso del mese di dicembre sono state riclassificate alla voce “Attività oggetto di Scissione” (vedasi Nota 18);

La voce (Svalutazioni) ripristini di valore include le svalutazioni e i ripristini derivanti dall’applicazione del metodo del costo, come precedentemente illustrato alla Nota 2 cui si rimanda.

Il dettaglio delle partecipazioni in imprese collegate e delle loro variazioni è riportato nella tabella seguente:

(in migliaia di euro)
 % di possesso
 Al 31 dicembre 2009
 Incrementi
 (Decrementi)
 (Svalutazioni)/
ripristini di valore
 Al 31 dicembre 2010
RCS MediaGroup S.p.A.   10,09 131.785 - - - 131.785
Totale Partecipazioni in imprese collegate
131.785 - - - 131.785

Il valore di libro della partecipazione nella società quotata RCS MediaGroup S.p.A. a fine esercizio è superiore rispetto alla quotazione di borsa alla stessa data per 53 milioni di euro (a fine 2009 era superiore per 34 milioni di euro), quotazione di borsa che peraltro continua ad essere al di sotto del valore contabile dei mezzi propri della società. Pertanto, tenendo anche conto della consistenza patrimoniale della partecipata, riflessa nel Bilancio consolidato del Gruppo Fiat con il metodo del patrimonio netto, ed in considerazione della rilevanza della quota posseduta e del suo posizionamento negli assetti azionari, per la quale una misurazione in base a valori borsistici (peraltro ancora influenzati dalla persistente debolezza dell’economia italiana) è poco significativa, si è ritenuto che il valore recuperabile della partecipazione non sia inferiore all’attuale valore di libro.

 

Il dettaglio delle partecipazioni in altre imprese e delle loro variazioni è riportato nella tabella seguente:

(in migliaia di euro)
 % di possesso
 Al 31 dicembre 2009
 Incrementi
 (Decrementi)
 Adeguamento
al fair value
 Al 31 dicembre 2010
RCS MediaGroup S.p.A.   14,28 17.943 - - (3.603) 14.340
Assicurazioni Generali S.p.A.0,013.533  (865)2.668
Totale Partecipazioni in imprese collegate
21.476 - - (4.468) 17.008

Trattandosi di attività finanziarie non correnti e non destinate ad attività di trading, le partecipazioni in altre imprese sono iscritte al fair value che coincide, per le imprese quotate, con la quotazione di borsa alla data di bilancio. In analogia, anche la partecipazione in Fin.Priv. S.r.l. (holding il cui attivo è costituito quasi interamente da titoli azionari quotati) è stata valutata a fair value tenendo conto del valore di borsa del suo portafoglio. L’applicazione di tale metodo di valutazione ha comportato nell’esercizio 2010 l’iscrizione di un decremento di valore delle partecipazioni in altre imprese complessivamente pari a 4.468 migliaia di euro con contropartita a patrimonio netto (vedasi Nota 19).

Si segnala che non vi sono partecipazioni in altre imprese comportanti l’assunzione di una responsabilità illimitata per le obbligazioni delle medesime (art. 2361, comma 2, C.C.).

L’elenco completo delle partecipazioni con le ulteriori indicazioni richieste dalla Consob (comunicazione n°DEM/6064293 del 28 luglio 2006) è riportato in allegato.

Infine, al 31 dicembre 2010 e 2009 non vi sono partecipazioni date a garanzia di passività finanziarie e passività potenziali.

Nel corso del 2009 le variazioni delle Partecipazioni erano state le seguenti:

(in migliaia di euro)
 Al  
31 dicembre 2008
 Incrementi
 (Decrementi)
(Svalutazioni)/
ripristini di valore e Adeguamento
al fair value
 Al 
31 dicembre 2009 
Partecipazioni in imprese controllate
 14.294.661
406.467 (5.819) (858.000)  13.837.309 
Partecipazioni in imprese collegate
131.785  -   -   -  131.785
Partecipazioni in altre imprese
18.29 115  -  3.071 21.476
Totale Partecipazioni
 14.444.736
406.582 (5.819) (854.929)  13.990.570

© 2011 FIAT S.p.A - P.IVA 00469580013