7. Oneri di ristrutturazione

Gli oneri di ristrutturazione inclusi nell’Utile/(perdita) delle Continuing Operation ammontano a 118 milioni di euro nel 2010 e sono per lo più relativi ai settori Fiat Group Automobiles (90 milioni di euro) e Componenti (26 milioni di euro). Nel 2009 gli oneri di ristrutturazione inclusi nell’Utile/(perdita) delle Continuing Operation ammontavano a 168 milioni di euro, per lo più relativi ai settori Magneti Marelli (62 milioni di euro), Fiat Powertrain (21 milioni di euro), Fiat Group Automobiles (54 milioni di euro).

 

Gli oneri di ristrutturazione inclusi nell’Utile/(perdita) delle Discontinued Operation ammontano a 58 milioni di euro nel 2010 e sono per lo più relativi ai settori: FPT Industrial (33 milioni di euro), Veicoli Industriali (19 milioni di euro) e Macchine per l’Agricoltura e le Costruzioni (5 milioni di euro). Nel 2009 gli oneri di ristrutturazione inclusi nell’Utile/(perdita) delle Discontinued Operation ammontavano a 144 milioni di euro, per lo più relativi ai settori Macchine per l’Agricoltura e le Costruzioni (87 milioni di euro), FPT Industrial (35 milioni di euro), e Veicoli Industriali (22 milioni di euro).

© 2011 FIAT S.p.A - P.IVA 00469580013